Come ridurre i consumi di batteria su S5 mini

Qualcomm Snapdragon

Gli smartphone sono assistenti virtuali che ci aiutano ormai in ogni ambito, da quello lavorativo al tempo libero, ma costantemente connessi ad internet e con schermi di dimensioni crescenti è ovvio notare un aumento dei consumi di energia, che spesso coincidono con un peggioramento della durata di una carica.

Se siete fra i possessori di un Samsung Galaxy S5 mini potreste aver notato che in certe situazioni questo ottimo telefono, presente nella lista dei migliori smartphone sui 300 euro, tende a scaldare e scaricarsi rapidamente. Ma a cosa è dovuto ciò?
Principalmente uno dei motivi di surriscaldamento e scarica rapida è dato da un sovraccarico del processore, questo nonostante abbiate magari attivato le funzioni di risparmio energetico. La potente cpu Qualcomm Snapdragon che è integrata in questo modello infatti ha come vizio quello di scaldare, e forse saprete già che le batterie sottoposte a calore tendono a perdere carica velocemente. Se non volete che il telefono si spenga prima del dovuto ecco allora cosa potrete fare per risparmiare batteria e mantenere la carica più a lungo.

1 – Disattivare la Sincronizzazione
La sincronizzazione è quella funzione che permette alle applicazioni del telefono di essere costantemente aggiornate e di comunicarvi quindi le loro notifiche. In particolare le applicazioni email e quelle di social networking si sincronizzano ad intervalli regolari per ottenere sempre le notifiche di nuove email o nuove interazioni sui vostri profili social, ovviamente la cosa comporta un consumo di batteria in quanto interrogano frequentemente la connessione del telefono, che perciò non può andare in deep sleep.

Per risparmiare batteria allora andate nella action bar, scorrete quindi la barra dall’alto verso il basso e dal tasto destro in alto espandete il menu con le funzioni rapide, qui disattivate la sincronizzazione.

Tranquilli che non perderete le notifiche di applicazioni come Whatsapp, che usano un sistema diverso per la sincronizzazione dei messaggi.

2 – Disattivare i dati in background
Se non avete bisogno di notifiche o avvisi mentre il telefono è a schermo spento potrete semplicemente disattivare i dati in background, ovvero bloccare internet a quelle app che non sono aperte da voi. Per farlo da Impostazioni ed Utilizzo Dati scegliete Disattiva dati in background

3 – Passate a reti GSM
Se il vostro operatore vi consente di navigare in GSM (quindi non siete Tre) potreste trovare conveniente, quando il telefono vi serve solo per chattare su Whatsapp o ricevere notifiche mettere, da Impostazioni, Altre Reti e Reti Mobili la connessione fissa solo su Solo GSM, risparmierete batteria ma rinuncerete alle connessioni in 3G/4G, vi basterà rimettere le impostazioni com’erano precedentemente per avere accesso di nuovo a tutte le reti e navigare veloce.