Twitter prepara nuova funzione per gli “assenti”

twitter

Novità in vista per Twitter, uno dei social network più in vista degli ultimi tempi. In particolare, il servizio starebbe studiando una graduale modifica della propria struttura cronologica, che riporta tutti i tweet in ordine di “comparsa”: una struttura dalla quale è legato fin dalla sua fondazione, e che ora sembra essere stata giudicata “obsoleta” e prossima alla rivoluzione.

Stando a quanto si legge nei media internazionali, Twitter sarebbe infatti in procinto di abilitare la nuova funzione “While you were away“, che riunisce in cima alla timeline dell’utente i tweet che sono apparsi dopo l’ultima chiusura della app. In ogni caso, non si tratterà di un “ribaltamento” della cronologia (ovvero, dell’esposizione dei primi tweet, invece che degli ultimi), quanto di una funzionalità che andrà a modificare “leggermente” il flusso della timeline, individuando una parte dei tweet più rilevanti (insomma, non una rivoluzione così incisiva come avvenuto con Facebook, che ha dovuto duplicare una modalità visiva tra le notizie più rilevanti, e quelle più recenti).

Twitter per il momento non ha ancora abilitato la funzione per tutti i suoi utenti, sebbene alcuni tweet recenti abbiano indicato che l’attivazione stia avvenendo a macchia d’olio: pertanto, è possibile che nell’arco di pochi giorni o settimane possa verificarsi l’atteso annuncio ufficiale, e un allargamento più drastico di tale funzionalità, sulla quale – siamo certi – gli utenti avranno modo di esprimersi in maniera piuttosto netta.

Voi che ne pensate? Vi trovate bene con la timeline di Twitter o desiderate una rivisitazione in stile Facebook?